Sono pochi al mondo i musicisti che possono vantare la carriera ed i successi di Mauro Maur, trombettista tra i più acclamati, partito quarant’anni fa da Trieste per conquistare i maggiori teatri dei cinque continenti.

Lo abbiamo incontrato per chiedergli di regalare ai lettori di Glob.Press qualche virtuosismo, e per raccogliere aneddoti e retroscena sul suo straordinario percorso artistico, che lo ha legato saldamente al nome di Federico Fellini e di grandi compositori come Ennio Morricone e Nino Rota.

In questi mesi Maur, accompagnato al pianoforte dalla compagna Françoise de Clossey, si sta esibendo in Italia con un programma che rappresenta l’imperdibile occasione per un viaggio al centro della musica.

Fonte: Glob.Press – Gabriele Sola – Leggi l’articolo originale

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Anche tu vuoi organizzare un evento a Frontemura? CONTATTACI

Eventi

Scopri gli eventi in programma o richiedi informazioni per organizzare un tuo evento.
Frontemura è aperta ai tuoi progetti.

Vai agli eventi